Maurizio Tiberi, Azienda Tiberi David

Come si fa il Vino Cotto?

Vendemmia: raccolta manuale inizi ottobre, torchiatura a mano, bollitura lenta del mosto e passaggio in legno per fermentazione spontanea non controllata.
Imbottigliamento: senza alcuna filtrazione.
Descrizione del vino: colore occhio di gallo, all’olfatto intenso e complesso con sfumature odorose speziate di noce moscata, cannella e fruttate di datteri passiti e confettura di fichi; dolce, caldo, morbido di buona struttura, equilibrato, intenso e persistente con un lungo finale perfettamente corrispondente alle sensazioni olfattive. Il vino cotto ha un alto potere antiossidante dovuto alla caramellizzazione degli zuccheri durante la pastorizzazione del mosto.
Abbinamenti: è un vino da meditazione, ma se proprio lo intendiamo abbinare, il matrimonio ideale è la pasticceria secca e cioccolato, ottima la degustazione con un sigaro. La Riserva si abbina anche a formaggi molto stagionati.

Harvest: hand picking at the beginning of October, hand pressing, slow boiling of the must and then spontaneous non-controlled fermentation in wooden barrels.
Bottling: without any filtration.
Description of the wine: colour of a rooster’s eye, intense and complex aroma with spicy nutmeg, cinnamon, date and fig jam notes. It is sweet, rounded, warm, soft with a good structure, balanced, intense and persistent with a persistence that perfectly balances the olfactory sensations. The vino cotto has a high antioxidant power due to the caramelization of the sugars during the pasteurisation of the must.
Best consumed with: it is a dessert wine. If desired the best accompaniment are dried pastries and chocolate, or perhaps with a cigar. The Reserve wines are also perfect with very mature cheeses.

Diagramma Sensoriale | Sensorial Diagram

Riconoscimenti

Bellavita Awards Benelux 2015
Bellavita Awards Benelux 2015
Bellavita Awards Benelux 2015